L’ideale di purezza culturale è una pericolosa eresia storica. Ciao.... 7 2. Vorrei però riepilogare meglio i concetti di QUANDO e DOVE posizionare le istruzioni, cercando di spiegare PERCHE'. 123), per cui se il performativo è quell’atto di parola che pone in essere qualcosa (si pensi a “la seduta è aperta”), l’ego è quell’atto di parola che rende possibile ogni altro atto di parola. Non inganniamoci: in questa curiosità protestante hanno avuto fin da subito un ruolo anche gli interessi commerciali e strategici. Tags: parlare patologia. 121. 3La prima operazione alchemica1 di Nancy è dunque la riduzione del soggetto al suo for2, al Mundus est fabula, finzione, narrazione, racconto. 435 Vues. 145). Come se, rispetto al dirompente flusso vitale, avessimo bisogno di un testimone che at-testi che noi siamo. La morte dell’uomo è avvenuta nella notte tra giovedì e venerdì, quando un'impiegata del supermercato ha chiamato la sicurezza dopo che la vittima avrebbe minacciato di attaccarla, stando a quanto riportato da Globo News, emittente locale, che ha citato la Polizia militare dello stato del Rio Grande do Sul. - Al nostro gatto piace bere un po' di latte ogni mattina. Il mio metodo è quello di immaginare me stesso di andare a un giardino, immaginando un gazebo o una panca di pietra, e chiedendo se il mio Sé Superiore vuole sedersi con me e parlare con me e a cui lei mi dice: “sì, lo farò”. ! 7Il punto, allora, è questo: rispetto a questo for, a questo dire, a questo narrare, a questo fingere, a questo affabulare, il “chi” resta un enigma, ineffabile. Je m’intéresse à l’ego au cours des âges de la vie. e apparentemente, non sappiamo spiegarci le ragioni di questi improvvise interruzioni della comunicazione, spesso imputandole all'incostanza o mancanza di buona educazione … 3. Utilità. - Il nostro gattino non beve molta acqua. Pierre-Olivier Léchot ci prenderà in contropiede con alcuni fatti storici. Il che significa che l’anima è tale nella misura in cui si staglia, si eleva, si distingue dal corpo. È questo il caso degli atti performativi. C’è infatti chi gli attribuisce una connotazione psicologica, chi spirituale, astrale, esoterica e chi pensa che l’ego non esista nemmeno. 1 Cfr. 2. Ripetiamo: ego, in quanto finzione, narrazione, dire, è ciò che coincide con l’emissione di voce stessa. Il s’est toujours intéressé à la présence E ritorniamo così all’inizio. Il punto vero della decostruzione è arrivare a comprendere che «Descartes aveva intravisto che l’uomo è il Soggetto e che nell’uomo il Soggetto infinitamente si inabissa» (ES 159; it. Questa dottrina si trova già sostanzialmente nelle parole di Nostro Signore: "Ego sum vitis, vos ... in quanto è diffuso per tutto il corpo. Andiamo a definire il concetto di ego. D. Calabrò, Dispiegamenti, cit., p.69. Parlano dei fatti della giornata, che però non è quella precedentemente descritta, perché sento parlare di altri Cos’è l’ego e qual è il suo significato? 10Per faculté de langage noi intendiamo prima di tutto il fatto-che-si-parla distinto dal che-cosa-si-dice. Voi avete udito che fu detto: Occhio per occhio e dente per dente. Un altro fatto denota l’importanza dell’islam nella costituzione dell’identità protestante: fin dalle sue origini il protestantesimo è stato accusato di essere un alter ego della religione di Muhammad; di qui nasce la curiosità di alcuni dei primi eruditi protestanti per questa religione, considerata in ogni caso una minaccia e un pericolo, una religione da cui avevano molta cura di prendere le distanze. hai perfettamente ragione mio caro rox. Évaluation. Ma questo vi chiederà sempre di accettare/rifiutare i cookie quando visitate il nostro sito. PP 25; it. * Pierre-Olivier Léchot è dottore in teologia e professore di storia moderna all’Istituto Protestante di Teologia (facoltà di Parigi). Réponse préférée. Invito a trovare il tempo per parlare l'uno all'altro con semplicità, ... anche se non si è capito il senso di quanto è avvenuto. È solo a fronte di questo interrogativo, infatti, che noi comprendiamo l’atto fondativo cartesiano. 124) nella misura in cui ce ne fa scorgere la nudità, la nigredo, il vuoto rimbombante o il caos sbadigliante, l’orlo e l’abisso. È sempre possibile bloccare o cancellare i cookie modificando le impostazioni del browser e forzare il blocco di tutti i cookie su questo sito web. E questa esclusione è ciò che ci resta da pensare» (ES 126; it. Il y a 1 décennie. Matteo 5:37-47 Ma sia il vostro parlare: Sì, sì; no, no; poiché il di più vien dal maligno. Perché se nessuno ci presta attenzione, l' ego inizia a sentirsi affamato. La doppiatrice e scrittrice ... Il Messaggero - 2 ore fa: Persone: whoopi goldberg premio oscar. Vous pouvez suggérer à votre établissement et à la bibliothèque que vous avez l'habitude de fréquenter de souscrire un abonnement à OpenEdition Freemium.N'hésitez pas à lui indiquer nos coordonnées :contact@openedition.orgOpenEdition (Cléo)c/o École centrale de Marseille – Technopôle de Château-Gombert38 rue Frédéric Joliot-Curie13013 Marseille Cedex 20Vous pouvez également nous indiquer à l'aide du formulaire suivant les coordonnées de votre établissement ou de votre bibliothèque afin de nous permettre de leur fournir des informations au sujet d'OpenEdition et de ses offres d'abonnement. 6Ma ciò vorrà dire anche qualcos’altro: e cioè che «l’essere non consiste in un enunciato, né nella sostanza di un enunciatore», in quanto «sostanza e posizione, senso dell’enunciato, sono naturalmente tutti performati in cogito» (ES 123; it. 283 réponses. Per cui possiamo dire, con Nancy, coincidendo il cogito con l’evento performativo, esso è coestensivo a quella stessa performazione, motivo per il quale: “io sono” intanto che proferisco “io sono”. Anzi, dice Nancy, il soggetto qui diventa il «performativo della performazione» (ES 123; it. Con il mister posso parlare. - Quel viaggio è veramente splendido. La necessità di fingere, di inventare, di narrare, è allora la necessità di mantenere mundus ciò che mundus non è. I buddisti insistono sull’importanza di imparare ad apprezzare il silenzio. È il caso, in particolare, della Corona inglese, la quale, non dovendo obbedire all’embargo contro l’Impero ottomano deciso dal Papa, ne ha approfittato per tessere i suoi legami economici con l’Oriente. Ciao! Ovviamente parlare di realtà assoluta, ... Normalmente quando il nostro ego prende il sopravvento abbiamo la tendenza a vedere quasi esclusivamente le nostre qualità, tralasciando quelle degli altri. Il tuo cuore straziato sanguina vita nell'universo delle ferite. 123). D. Calabrò, Jean-Luc Nancy: alla frontiera di un pensiero a venire, in PP p. x. Ma, siccome mundus, il cosmo, è ciò che il soggetto ha raccontato e costruito e dunque la pura proprietà di sé del sé, è chiaro allora come il “soggetto che narra il suo mondo” altri non è che “il soggetto che narra se stesso”, col risultato che il soggetto è tale nella misura in cui si dà nella sua narrazione. Dei, della tratta città? Utilizzo di bug È severamente vietato sfruttare bug e/o altri errori di programmazione e approfittarne per fini personali. Quando si parla dell’ego non ci si riferisce al fatto di essere egoistici, ma ci si rivolge ad un concetto molto più esteso. Ton cœur meurtri, la vie qui saigne dans un univers de blessures. Poche cose sono affascinanti quanto l'ego ferito di uno splendido angelo. 'L' endometriosi purtroppo è una di quelle cose che accadono alle donne e di cui nessuno vuole parlare', dichiara l'attrice premio Oscar Whoopi Goldberg a ' Le Iene ' . Anche il nostro IO è un Ente Binario e "relativo", perché il nostro EGO reale è relativo al suo ALTER EGO uguale e contrario nella sua dinamica nello spazio-tempo. 3 D. Calabrò, Dispiegamenti. Meglio parlare solamente quando siamo in pace con noi stessi. I buddisti insistono sull’importanza di imparare ad apprezzare il silenzio. Il anime depuis 17 Pizzeria Marciano, Domodossola Picture: Quando le parole sono superflue e a parlare ci pensano i fatti .Questo è il nostro Impasto Pizza - Check out Tripadvisor members' 1,439 candid photos and videos of Pizzeria Marciano Cosa resta allora? Nous envoyons volontiers et gracieusement deux numéros du mensuel à quiconque le souhaiterait pour mieux connaître notre journal. Terribile ritrarsi di ogni cosa! E' vero. Questo è il vero punto della decostruzione. Pizzeria Marciano, Domodossola Photo : Quando le parole sono superflue e a parlare ci pensano i fatti ... Questo è il nostro Impasto p - Découvrez les 1 473 photos et vidéos de Pizzeria Marciano prises par des membres de Tripadvisor. L’Europa e il mondo islamico non hanno mai smesso di confrontarsi, non solo territorialmente ma anche culturalmente, e a prendere a prestito l’uno dall’altro in molti campi: per esserne persuasi, è sufficiente rileggere il Corano facendo attenzione alle tracce che vi hanno lasciato l’ebraismo e il cristianesimo. 2 For, da Fari, dire, da cui fabula, narrazione, racconto. 143). En savoir plus sur comment les données de vos commentaires sont utilisées. spero tu possa trovare ciò che cerchi. Come affermano alcuni storici, il protestantesimo deve in effetti la sua sopravvivenza all’islam: senza la conquista dell’Europa dell’est da parte dei Turchi, e senza i grandi sforzi che gli Asburgo, acerrimi nemici dei protestanti, hanno impiegato nella resistenza contro le armate di Solimano il Magnifico, la Riforma non avrebbe assolutamente potuto svilupparsi in Germania e altrove. De retour en Croatie, il trouve le pays meurtri et exploité par la Serbie. - Perchè preferisce il latte. OpenEdition est un portail de ressources électroniques en sciences humaines et sociales. Chi ricorda che gli spaghetti italiani furono inventati nell’XI secolo dai coloni arabi della Sicilia? Non a caso, il nostro stesso nome è quasi un ossimoro». - Perchè cercate quelle chiavi ? Tutti i singoli atti rituali sono effettivamente tali proprio e soltanto in quanto si compiono “pronunciando formule”. Quando è stata l'ultima volta che ha sentito parlare di un maniscalco o di un maestro d'ascia? Così, quando ci siamo riuniti, all’inizio la tensione era un po’ alta perché non sapevamo come ciascuno di noi si sarebbe comportato, ma dopo soli cinque minuti, abbiamo iniziato a parlare, a scherzare e a parlare della canzone, di come avrebbe dovuto essere, di come avremmo potuto aiutare e di ciò che tutto questo potrebbe rappresentare per la nostra gente. Ecco lo spaventoso, il perturbante, nel leggere le pagine di Nancy. In questo video vorrei condividere alcune riflessioni sull’EGO e qual è a mio avviso il rapporto migliore da avere con questa realtà interiore. Quando abbiamo definito questo cogito precario, istantaneo, instabile, l’atto del distinguersi stesso in quanto inestensione − e cosa c’è di più inesteso del flatus voci – dall’estensione, intendevamo dire proprio questo: che il cogito è un atto performativo che si compie (ogni qual volta si pronuncia), ma che potrebbe anche non compiersi. Anonyme. Quante volte sono corpo e pensiero di pensiero (cogito me cogitare?) Ma in fondo al corpo c’è l’intelletto», P. Valéry, cit., p. 83. Auteur : Gilles 16Ma, se la facoltà di linguaggio attesta la semel natività dell’uomo, cioè la precarietà della sua esistenza, l’esigenza di narrare, di affabulare, di dire è allora necessaria affinché, compiendosi, sempre e ancora, il rito delle origini, unum quid possa dire sum. 17E Descartes certamente aveva compreso, in Mundus est fabula, in quella, come dice Nancy, necessità di fabulare, l’esigenza, propria della specie umana, di riprendere l’atto inaugurale dell’antropogenesi, di non farlo crollare, di non farlo cadere. 25) che parla e a partire da cui si dà tutto il resto. Perchè sei quello che ho sempre aspettato, tu che illumini la mia vita come nessuno ha mai fatto, e perchè continuare a scrivere tante parole quando tutto può essere riassunto in un "TI AMO" ?Silenzio notturno, Sonno profondo, Solo il soffio di vento d'intorno, Soffuso un pianto lontano vanifica questo tacere, Soffocato solo dal rovinare delle lacrime. Philopat è il nostro bardo delle comunità di base, un connettore e uno storico orale, poeta-cartografo dei collegamenti, delle amicizie, delle coincidenze, delle educazioni parallele, dei "gradi di separazione" che uniscono gli sforzi di ciascuno a quelli di tanti altri. Che cosa succede, infatti, quando si pronuncia ego sum? In questi casi, è il nostro ego a parlare e non il nostro cuore. L'elfo oscuro vi darà il compito di far parlare il prigioniero facendogli dire chi è a capo della compagnia, quanto è grande la compagnia e quale è la fonte del loro potere. Per esperienza personale ti possiamo dire che, spesso, in questi casi, la soluzione migliore è iniziare parlando del meteo!Per questo abbiamo deciso di fare una lezione interamente incentrata su come parlare del meteo, anche detto comunemente “tempo”, in italiano! 121). Non è permesso aggirare queste restrizioni con l`aiuto di altri giocatori. Perché questa esposizione (ex-peau-sition11)? Nonostante sia così … 12L’atto performativo, dunque, − ed ego sum si è stabilito esserlo, anzi, essere il performativo di ogni performativo – si limita a indicare la semplice – si fa per dire − faculté de langage. Quando è morto Maradona ha iniziato a piangere singhiozzando" Ne è infetta la vista, perchè con gli occhi s'incomincia ad ingoiare il veleno dell'amore sensuale. Se c'è qualcosa che non mi piace, che mi dà fastidio, posso parlarne con lui sapendo che potrà aiutarmi. 123), non può esimerci dall’interrogarci su che cosa sia questa stessa facoltà. Questo ha avuto notevoli conseguenze culturali e letterarie; è a tali legami che dobbiamo l’”Otello” di Shakespeare! L’io, cioè, che si costituisce per differenziazione dal corpo, al quale è totalmente unito, non può che coincidere con la distinzione stessa, e cioè con l’atto di distinguersi dall’estensione attraverso l’inesteso proferimento ego sum. Il était temps que le mois de décembre arrive, Érasme, le texte grec du Nouveau Testament… et l’ironie du destin, Lire la Bible au travers du Coran : les origines confessionnelles du comparatisme. La prima volta che si esegue questa operazione, sembrerà come che si sta immaginando tutto. - La sera di solito i ragazzi guardano la TV. In questi casi, è il nostro ego a parlare e non il nostro cuore. Hai il caffè pagato. La teoria più conosciuta è sicuramente quella del celeberr… #ego #quandosiformalego In questo video Gianluigi ti spiega quando si forma l'ego, in mo da poter comprendere la natura della sofferenza umana. Vous pouvez créer votre compte en indiquant votre numéro d'abonné. L' orgoglio è l'ostacolo tra ciò che credi di essere e ciò che veramente sei. L’islam, il nostro alter ego. «L’uomo, spogliato di ogni verità, è esattamente ciò che nasconde in sé la verità non umana dell’uomo»3. Lv 7. Quando si formò il partito comunista, Rosa insiste perché si pubblicasse un giornale dedicato al movimento femminile. 129). Il consiglio di oggi è di imparare a conoscere i momenti dove non siamo noi a comandare le nostre azioni ma è il nostro ego all’inglese che lo fa; essere gentili con noi stessi e capire se è proprio il caso di aumentare l’autostima del nostro ego piuttosto che la nostra. Avete mai riflettuto che Gesù quando è presente nel nostro essere trasmette amore a chiunque ci avvicini? Réponse préférée. Vous pourrez ainsi avoir accès à tous les articles dès qu'un numéro est en ligne. Scorri l'elenco,. 14«È un’idea completamente falsa – allora − credere che in materia di linguaggio il problema delle origini differisca da quello delle condizioni permanenti»12. cté Italiano, Traductions 4 Così, quando Descartes dice: «Questa proposizione: ‘io sono io esisto’, è necessariamente vera ogniqualvolta la pronuncio o la concepisco nel mio spirito» (ES 121; it. Che cosa c’è allora dietro al soggetto, dietro alla maschera? Una “narrazione che”, un “mundus che”, e dunque un “soggetto che”, però, est fabula, finzione. «Rituale […] è dunque l’esperienza empirica del trascendentale, l’evocazione discorsiva della disposizione biologica sottostante a ogni discorso umano»9 e, posto che solo tramite l’articolazione fonetica il parlante diventa fenomeno, si manifesta, è chiaro, allora, che nel rito ci si espone agli altri ed è in tale esposizione che esso inconfondibilmente consiste10. Adresse : Via Carlo Alberto 55 10123 Torino Italia. La Roma è la favorita contro il Cluj? E io ho risposto ok, ci proverò. Velvet Gossip - 9-12-2020: Tags: domanda sintomi. Nel pronunciare la seduta è aperta, a questo dire fa seguito qualcosa che dura; nel dire invece ego sum, io dico qualcosa che si esaurisce nel mentre si dice, la cui unicità non coincide che con la sua istantaneità (ES 151-152; it. Ce numéro se trouve en haut à gauche de l'étiquette d'adresse du journal. Endometriosi, Whoopi Goldberg: 'Nessuno prende questa malattia sul serio' Tre milioni di donne in Italia sono affette da endometriosi , una malattia cronica dolorosa e con effetti spesso debilitanti. In queste, posto che il ciò-che-si-dice è fondamentale, e fa la differenza, esso ha sempre per oggetto il fatto-che-si-parla8. EGO Power Plus raggiunge la potenza di un motore a scoppio, senza rumore, fastidi ed emissioni di gas. Tutto ciò genera a catena tutta una serie di difficoltà con gli altri di cui non abbiamo bisogno. Ma per quale motivo ci sarebbe un ricorsivo bisogno di menzionare, celebrare, attuare – proferendola – la facultè de langage? 3. Ovviamente questa costruzione concettuale doveva essere al servizio di un progetto, perfettamente trasparente, di dominazione politica: l’Orientale ha bisogno di essere governato dall’Occidentale per poter accedere alla civiltà, come affermò Lord Balfour nel 1910 in un celebre discorso di fronte alla Camera dei Comuni britannica. Ritorniamo un attimo indietro, a quando abbiamo detto che il cogito è un atto performativo, un atto che si compie ogni volta che unum quid pronuncia ego sum. Vive sull’attenzione degli altri. 2Questo è quanto Nancy spinge a pensare allorché cerca il luogo dove il soggetto si inabissa, la nostra nera essenza che siamo senza saperlo, e che alla fine trova nel buio del corpo, in quella «estensione incommensurabile del pensiero [che] è l’apertura della bocca […] a forma di ego» (ES 161; it. Répondre Enregistrer. L’ego solitamente ci distrae dalla verità nascosta nel nostro cuore, ci fa sentire e vedere solo quello che a lui và, ci fa discutere animatamente con qualcuno per il solo fatto che, avere ragione ci fa credere di poter essere più felici, ci fa parlare anche quando il nostro contributo non da valore aggiunto a una discussione – ma all’ego piace tanto sentirsi parlare- e via dicendo…. Il Signore ti dia pace e serenità. Prodotti: iene le iene. 8Ora, se pensiamo al fatto che “ego sum” altro non è che un’emissione di voce, questo ego sum, non può essere, e non può darsi che a partire da un corpo, da glottide, faringe, velo del palato, alveoli, denti, labbra che, contraendosi, sfregandosi, pronunciano l’inesteso “ego sum”. L’ego è sempre alla ricerca di guai. Il cogito non è altro che un atto performativo che però lungi dall’essere solo questo spalanca, con la bocca, la voragine di quell’ineffabile di cui dicevamo all’inizio: il corpo5. Faccio fatica a parlare" ... è stato il nostro ultimo abbraccio" 07 novembre 2020, ore 11:16 , agg. è capitato..si che è capitato!! Ce site utilise Akismet pour réduire les indésirables. Ma dire questo significa, all’estremità dell’atto decostruttivo, far coincidere il soggetto con un atto performativo: ego sum. Essa è un generico “poter” dire che at-test-a semplicemente la facoltà di enunciare. La tecnologia della batteria Arc Lithium 56V di EGO è all'avanguardia nel settore e offre prestazioni eccezionali, mettendo a disposizione l'energia necessaria e la massima affidabilità per lavorare sempre a … ES 121; it. 4 «L’io è quella parte istantanea che si crede il Tutto», dice Teste: P. Valéry, Monsieur Teste (1958), trad. Compiere il proprio dovere quotidiano è accettare di rimanere dove si è, perché il regno di Dio giunga fino a noi e si estenda su questa terra che noi siamo. “Questo tipo di questione non è importante, conta solo il campo. Ces numéros seront des numéros récents, mais pas nécessairement les derniers publiés. L’islam e le culture islamiche si trovano al centro della maggior parte delle polemiche che infuriano sui media: l’islam è incompatibile con la Repubblica, la lingua araba non trova spazio nelle scuole… Ma, se guardiamo in maniera spassionata la storia dell’Europa, vediamo come questa opposizione sia fittizia, inventata di sana pianta, tra gli altri, dai promotori di una presunta purezza della cultura francese. Pizzeria Marciano, Domodossola Picture: Quando le parole sono superflue e a parlare ci pensano i fatti ... Questo è il nostro Impasto p - Check out Tripadvisor members' 1,473 candid photos and videos. Soggetto, corpo e comunità in Jean-Luc Nancy, Milano, Mimesis, 2006, p. 28. de l’Évangile aux marges de l’Église. Fintanto che l'attesa non è quando al 100% non saremo capaci di parlare della Verità assoluta. Il successo, quindi, sarà da ricercare non tanto nella mera affermazione del proprio ego quanto in una splendida generosità e disponibilità a cui gli altri possano attingere a piene mani. Meglio parlare solamente quando siamo in pace con noi stessi. Spero vi siano utili! Quando Leo Jogiches esaminava con me il piano di lavoro del partito, durante il nostro ultimo colloquio, trentasei ore prima ohe lo uc­cidessero, e mi affidava alcuni compiti da condurre a termine, vi comprendeva anche un piano di organizza­zione per le operaie. io disimparato che, vedranno volentieri la chiesto la contro il romano, all'imbroglio. Proferire “io sono” non è come proferir “la seduta è aperta”, dice Nancy. Come gli animali". Vous allez être redirigé vers OpenEdition Search, L'immemorabile: la decostruzione del cristianesimo nel, La decostruzione ellittica del Cristianesimo di Jean-Luc Nancy, Portail de ressources électroniques en sciences humaines et sociales, Suggérer l'acquisition à votre bibliothèque, Par auteurs, Par personnes citées, Par mots clés. Così, quando ci siamo riuniti, all’inizio la tensione era un po’ alta perché non sapevamo come ciascuno di noi si sarebbe comportato, ma dopo soli cinque minuti, abbiamo iniziato a parlare, a scherzare e a parlare della canzone, di come avrebbe dovuto essere, di come avremmo potuto aiutare e di ciò che tutto questo potrebbe rappresentare per la nostra gente. Si cela vous intéresse, vous pouvez envoyer vos coordonnées au secretariat. Évaluation. Ma cfr. Endometriosi, cos'è e quanto è diffusa. È membro associato del Centro Studi sui Monoteismi (CNRS EPHE) e del comitato della Società per la Storia del Protestantesimo Francese (SHPF). Ma per prendere coscienza di tale realtà bisogna modificare il proprio punto di vista, guardare in modo diverso. Non è una cosa cosciente da materialisti o da cattive persone, semplicemente non guardiamo con i nostri occhi ma con quelli dell’ego. 15 réponses. Quando vi eravate sentiti l'ultima volta? Spero che adesso stiano assieme". Accueil / Traductions / Italiano / L’islam, il nostro alter ego. Per cui, posto che il fatto-che-si-parli rimandi alla nostra faculté de langage, e posto che questa faculté de langage rappresenti il trascendentale, e cioè la condizione di possibilità di ogni possibilità, il rito allora non farebbe altro che celebrare, mettere in luce, officiare il fatto-che-possiamo-parlare, il fatto-che-si-parla e cioè la condizione di possibilità di ogni dire: ego sum. La moglie di Rossi racconta anche la reazione del marito alla notizia della morte di Diego Armando Maradona: "Quando è morto Maradona, Paolo ha iniziato a singhiozzare come un bambino - le parole della Cappelletti - è stato un momento doloroso. alle 11:33. di ... Red Canzian: "Era venuto in studio da me a giugno, è stato l'ultimo nostro abbraccio" Ospite in Non Stop News, questa mattina, anche Red Canzian, storico bassista dei Pooh, che ha ricordato l'amico e collega Stefano D'Orazio.